Nuova versione Dinamico Enterprise 1.18.0000

Nuova versione Dinamico Enterprise 1.18.0000

È disponibile, per i clienti che hanno aderito al contratto di assistenza, la nuova versione di Dinamico Enterprise.

Diverse le novità ma la più significativa è il cambio del Runtime Access garantendo ora la piena funzionalità anche nei nuovi sistemi operativi sia client che server. E’ stato infatti testato anche su piattaforma Windows Server 2019 in modalità desktop remoto.

Elenchiamo le altre novità aggiunte dopo la fase test della versione beta:

  • Aggiunta la gestione dei solleciti ordini fornitori
  • Utility per creare documenti dai movimenti di magazzino
  • Ingrandita la maschera di chiusura automatica partite passive e aggiunti gli ordinamenti per colonna
  • Possibile ora forzare la sostituzione di un codice pagamento di un’anagrafica in tutti gli ordini aperti, ddt non fatturati, e fatture/note di credito ancora in stato inserito: una volta cambiato il tipo di pagamento nell’anagrafica specifica premere pulsante F8 nel relativo campo.
  • Resa possibile la modifica delle note descrittive all’interroga ordini come già esisteva per i documenti
  • Aggiunto il campo avvertimenti nella ricerca articoli, visibile solo se presente nella categoria abbinata all’articolo selezionato

Cosa è cambiato?

Una volta installato il nuovo aggiornamento, dal punto di vista “utente finale”, rimane uguale la logica sull’utilizzo delle procedure standard: è un po’ diversa la parte grafica e le prestazioni.

La nuova versione, anche se più corposa della precedente in fase di installazione (oltre i 300Mb rispetto ai vecchi 100Mb), utilizza meno memoria RAM a pieno regime di utilizzo: migliori prestazioni e velocità nell’apertura delle maschere dipendendo come sempre anche dalle performance del server.

Essendo un’applicazione client server è necessario monitorare anche le risorse utilizzate a pieno regime nel server (Memoria usata da Sql, dimensioni dei file Mdf e log e utilizzo CPU).

Quali sono i requisiti minimi?

La parte client funziona con una versione minima di Windows 8.1, consigliato Windows 10.

La parte server necessita come sempre di un’installazione di Microsoft Sql (anche Express in caso di una mole di dati contenuta) ma la versione minima ora è SQL Server 2012 (del settembre 2017).

Non garantiamo il corretto funzionamento con versione diverse da quelle indicate

Come procedere per l’aggiornamento?

Per richiedere l’aggiornamento alla nuova versione è necessario:

  • Richiedere la Nuova Licenza
  • Fissare un appuntamento con nostro tecnico che provvederà a
    1. Verificare i requisiti minimi client/server
    2. Verificare che non ci siano dei software personalizzati sviluppati su vecchia piattaforma
    3. Effettuare un backup dei dati e backup delle stampe personalizzate
    4. Migrare alla nuova versione Sql (meglio la Sql 2014 o 2017)
    5. Disinstallare la versione di Dinamico Enterprise precedente
    6. Installare la nuova versione 1.18.x e aggiornare i dati server delle aziende connesse
    7. Testare il corretto funzionamento

L’intervento è a pagamento alle tariffe ridotte (infatti solo chi è in possesso del contratto potrà installare l’aggiornamento).

Questo intervento, vista l’emergenza Covid di questo anno, sarà possibile effettuarlo anche in connessione remote alle nuove condizioni.

Lascia un commento

Chiudi il menu