Nuova versione Dinamico Enterprise 1.18.0005

Aggiornamento Dinamico Enterprise 1.18.0005

Novità e miglioramenti

  1. Aggiunto filtro visualizza solo articoli impegnati nei solleciti ordini fornitori
  2. Aggiunto nuovo bottone (per ora sempre visibile su tutti i tipi) in gestione ordini per una nuova stampa denominata “R01_PackingList”
  3. Resa visibile nella gestione delle proprietà avanzate dell’ordine (richiamabile con pulsante F8 dal codice articolo della riga ordine) il campo “Motivo chiusura forzata” compilato in fase di chiusura ordine dalla sezione utilità “Modifica Stato Ordini”
  4. Aggiunto campo “nazione origine” nelle proprietà dell’articolo
  5. Aggiunta la possibilità di avere più stati per nazione (caso degli Stati uniti)
  6. Gestiti gli stati, se previsti per quella nazione, nelle anagrafiche Clienti e Fornitori
  7. Aggiunto il filtro per stati agganciati alle nazioni sia in interroga ordini che in interroga documenti
  8. I solleciti ordini ora usano smtp diretto anziché passare obbligatoriamente per outlook
  9. Non è possibile più modificare contatti di un anagrafica per la quale non è stato premuto il pulsante modifica
  10. Nelle maschere duplicazione ordini e documenti memorizza le ultime date usate in modo da riproporre le stesse date alla riapertura evitando di doverle ridigitare ogni volta
  11. Adeguata la certificazione unica con nuovo tracciato

Correzioni

  1. Sistemato elenco dei solleciti ordini fornitore visualizzando solo righe di ordini soggette ad evasione (escludendo così richieste offerte fornitori)
  2. In gestione adeguata verifica non salvava il campo “modello compilato
  3. Su stampa Fattura, in caso di gestione adeguata verifica e se il cliente lo prevede (cioè se non ha ancora restituito il modello compilato) ora stampa il modello preimpostato dei soli dati anagrafici
  4. Cancellando una riga della commessa non veniva ricalcolato il totale costi
  5. Sistemato il problema del contabilizza liquidazione iva: ricercando per anno lasciava la possibilità di contabilizzare 2 volte lo stesso periodo
  6. Tolta dall’esterometro eccezione per casi di natura N6
  7. Bloccata la possibilità di duplicare movimenti diversi dalla prima nota
  8. Gestito errore in caso si provi ad abbinare più volte lo stesso tag nel contatto
  9. Aggiornata la dicitura nella fatturazione elettronica in caso di Fatture differite

Lascia un commento

69 − 64 =

Chiudi il menu